Scuola dell'infanzia

Scuola dell'infanzia

La Scuola dell’Infanzia del Centro Montessori Lecce si compone di tre sezioni che accolgono in maniera mista ed eterogenea bambini dai 3 ai 6 anni con la possibilità di anticipare l’iscrizione per i bambini che compiono tre anni entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento.

Questo ordine scolastico fu battezzato da Maria Montessori con il nome di “Casa dei Bambini” e ancora oggi si usa dare questa denominazione alla Scuola dell’Infanzia che applica il suo metodo per indicare come la scuola debba essere per il bambino un vero e proprio ambiente di vita, una casa nella scuola.

OR
Domande Frequenti

Scrive Maria Montessori ne “La mente del bambino”: “Una società si può costruire solo attraverso la differenza tra i propri membri”.

Nelle sezioni eterogenee della Casa dei Bambini sono inseriti bambini grandi insieme a bambini più piccoli in modo che i più piccoli apprendano, osservando, i grandi e i grandi possano rafforzare le proprie competenze, anche attraverso la metacognizione, tornando a ripensare alle regole di vita scolastica comunitaria e portando tutti a diventare autonomi, liberi e più attenti ai bisogni dell’altro.

Nelle sezioni omogenee si sviluppa una competizione molto forte, mentre nei gruppi eterogenei il grande, che a volte non manca di incertezze, diventerà più sicuro per il fatto di non doversi confrontare di continuo e soltanto con i coetanei. Rassicurato dalla presenza di bambini più piccoli, diventa consapevole del cammino da lui percorso perché lo vede riproposto ai compagni più giovani.

In questo modo si potenzia lo sviluppo del senso sociale di ciascuno e le autonomie di tutti, educando i bambini e le bambine alle differenze di genere, oltre che di età, in un clima di rispetto reciproco e collaborazione e una vera e propria “palestra” di vita e di esperienze.